Pensa alla salute


L’assunzione costante e prolungata di tabacco è in grado di incidere sulla durata della vita media oltre che sulla sua qualità. 
Smetti di fumare, ti aiutiamo noi! 

Secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, si stima che in Italia siano attribuibili al fumo di tabacco dalle 70mila alle 83 mila morti l’anno, cifre che lo renderebbero la principale causa prevenibile di mortalità anche nel nostro Paese.

  • Il fumo è fattore di rischio per:
  • tumore al polmone e tumori in generale;
  • bronchite acuta e cronica;
  • aumento degli episodi asmatici, infezioni respiratorie frequenti e ricorrenti;
  • infarto e cardiopatie ischemiche;
  • aneurisma aortico;
  • impotenza;
  • danni del fumo sulla sessualità femminile;
  • demenza;
  • danni a bocca e denti;
  • danni al feto;
  • invecchiamento della pelle.

Non ti sembra ancora abbastanza per valutare di smettere?
Se non lo fai per te pensa alle persone che ami…
Il fumo passivo è in grado di arrecare danni anche a chi non fuma ma ti sta semplicemente accanto.

…e pensa all’ambiente che ti circonda!
Il mozzicone di una sigaretta senza filtro impiega 6/12 mesi per dissolversi, perché è fatto di sola carta (cellulosa) e fibre vegetali di tabacco, insomma è biodegradabile.
Se la sigaretta ha il filtro invece (e la maggior parte delle sigarette sono di questo tipo), la storia è molto più lunga, in quanto è composto di un materiale chimico sintetico che è molto resistente. Dunque, in condizioni normali, saranno necessari dai 5 ai 12 anni di tempo per distruggere il filtro che, in questo periodo, potrebbe non solo sporcare ma anche, magari, soffocare un animale che dovesse ingoiarlo.
Pensaci!

Se invece hai appena smesso o intendi farlo possiamo aiutarti a depurare il tuo organismo e ripristinare il benessere delle vie aeree più rapidamente con rimedi naturali specifici.
Chiedici consiglio in Farmacia!