Come scegliere la protezione solare più adatta a te?


Un fattore imprescindibile per scegliere il filtro corretto ed esporsi al sole in sicurezza è il fototipo: una classificazione scientifica che interessa la nostra pelle, ne indica la reazione quando viene esposta alla radiazione ultravioletta e determina il tipo di abbronzatura che si può raggiungere.
La sua individuazione è abbastanza intuitiva e passa attraverso una serie di elementi quali il colore degli occhi, dei capelli, e della pelle. Vi sono diversi test che, a partire da semplici domande, possono calcolare il fototipo di appartenenza. Tuttavia, per essere certi di individuare quello giusto, è sempre meglio chiedere consiglio.

In base a queste variabili, infatti, si possono identificare sei fototipi.
Tanto più alto è il fototipo, maggiore sarà il tempo consentito di esposizione al sole prima che insorgano effetti indesiderati come eritemi e ustioni solari.

  • Fototipo 1: carnagione lattea con lentiggini, occhi azzurri, capelli rossi. Richiede sempre una fotoprotezione estrema.
  • Fototipo 2: pelle chiara, occhi azzurri o verdi, capelli biondi. Richiede sempre una fotoprotezione alta.
  • Fototipo 3: pelle chiara, occhi castani, capelli castani. Cominciare con una fotoprotezione medio- alta e diminuire gradualmente dopo i primi giorni di esposizione.
  • Fototipo 4: pelle olivastra, occhi scuri e capelli bruni. Cominciare con una fotoprotezione media e diminuire gradualmente dopo i primi giorni di esposizione. 
  • Fototipo 5: pelle olivastra, occhi scuri, capelli neri. Consente generalmente una fotoprotezione bassa.
  • Fototipo 6: pelle scura, occhi scuri e capelli neri. Consente generalmente una fotoprotezione bassa.

Per saperne di più, conoscere il tuo fototipo e scegliere la protezione più sicura per il tuo tipo di pelle chiedici consiglio presso il nostro reparto Dermocosmesi.

Ti aspettiamo!